Ao fundo, pelas duas da matina, um telefone toca

Cambaleante, Fabrício se aproxima do telefone. Veste uma calça de abrigo, pés descalços e tem uma característica remela no olho esquerdo.

Fabricio: Alô?

Desconhecido: Soltanto la classe operaia è capace di tradurre in atto i rivolgimenti di carattere economico e politico che sono necessari perché le energie del nostro paese abbiano libertà e possibilità di sviluppo complete. Il modo come essa attuerà questa sua funzione rivoluzionaria è in relazione con il grado di sviluppo del capitalismo in Italia e con la struttura sociale che ad esso corrisponde!

Fabricio: Como?

Desconhecido: La lotta di classe internazionale è culminata nella vittoria degli operai e contadini di due proletariati internazionali!

Fabricio: Desculpa, pode repetir?

Desconhecido: La lotta di classe internazionale è culminata nella vittoria degli operai e contadini di due proletariati internazionali.

(voz de dentro do quarto): Fábééé, quem é que tá no telefone?

(Fabricio, com a mão na parte da boca do fone): Acho que é o Gramsci, tá bêbado de novo.

Antonio Gramsci: Il nostro partito è uno dei pochi, se non forse il solo partito dell’Internazionale, che può affermare un successo simile in una situazione così difficile come quella che si è venuta creando in tutti i paesi, specialmente europei, in rapporto alla relativa stabilizzazione del capitalismo ed al relativo rafforzarsi dei governi borghesi e della socialdemocrazia, che del sistema borghese è diventata una parte sempre più essenziale. Occorre dire, almeno tra parentesi, che è appunto per il costituirsi di una tale situazione ed in rapporto alle conseguenze che essa ha avuto non solo in mezzo alle grandi masse lavoratrici, ma anche nel seno dei partiti comunisti, che si deve affrontare il problema della bolscevizzazione.

Fabricio: Gramsci, eu já te disse para tu não ligares esta hora, tchê.

Toni Gramsci: La lotta di classe ha assunto in tutti i paesi d’Europa e del mondo un carattere nettamente rivoluzionario!

Fabricio (resmungando, para si): Era só o que me faltava, agora ele vai vir com o papo da nova classe. Que mais, vai citar o Maffesoli?

Tom Gramsci: In una vasta prospettiva storica questo sistema si dimostra non adeguato allo scopo cui tende. Ogni forma di compromesso fra i diversi gruppi dirigenti della società italiana si risolve infatti in un ostacolo posto allo sviluppo dell’una o dell’altra parte della economia del paese. Così vengono determinati nuovi contrasti e nuove reazioni della maggioranza della popolazione, si rende necessario accentuare la pressione sopra le masse e si produce una spinta sempre più decisiva alla mobilitazione di esse per la rivolta contro lo Stato!

Fabricio: Sério, Gramsci, tu é preza. Mas são duas da manhã, eu tenho aula amanhã, tenho uma tradução para fazer, tenha piedade.

T-Bone Gramsci: Se non si tenesse conto di questa reale formazione nel nostro partito non si comprenderebbe né la crisi che esso ha attraversato e neanche la situazione attuale. Per le necessità di lotta senza quartiere che s’imposero al nostro partito fin dalla sua origine, la quale coincise con lo sferrarsi più furioso della reazione fascista e per cui si può dire che ogni nostra organizzazione fu battezzata dal sangue dei nostri migliori compagni, le esperienze dell’Internazionale comunista, cioè non solo del partito russo ma anche degli altri partiti fratelli, non giunsero fino a noi e non furono assimilate dalla massa del partito altro che saltuariamente e episodicamente. In realtà il nostro partito si trovò ad essere staccato dal complesso internazionale, si trovò a sviluppare la sua ideologia arruffata e caotica sulla sola base delle nostre immediate esperienze nazionali, si creò cioè in Italia una nuova forma di massimalismo.

Fabricio: Tomi, escuta, se tu for ligar cada vez que tu sair bêbado duma reunião do partidão, a coisa vai ficar fora de controle.

(voz do quarto): desliga o telefone na cara deste inútil, não sei porque tu ainda te presta, Santo Fabrício dos Retardados Mentais.

Santo Fabrício dos Retardados Mentais: Porra, ele é piamontês, é como se fosse família, tu sabe a história do Vô

(voz do quarto): puta que pariu, são duas da matina, se tu vier com o ato-fundador mitológico-italiano, eu vou pedir divórcio.

Santo Fabrício dos Retardado Mentais: Pera um pouco, ele tá falando de Hegemonia, daqui a pouco ele desmaia!

Tom-Tom Gramsci: Essi appunto dovranno attuare la socializzazione, essi dovranno iniziare un ordine nuovo di produzione, in cui l’impresa sia basata non sulla volontà di lucro del proprietario, ma sull’interesse solidale della comunità sociale che per ogni branca industriale esce dall’indistinto generico e si concreta nel sindacato operaio corrispondente. Nel Soviet ungherese i sindacati si sono astenuti da ogni lavoro creatore. Politicamente i funzionari sindacali suscitarono continui ostacoli alla dittatura, costituendo uno Stato nello Stato, economicamente rimasero inerti: più di una volta le fabbriche dovettero essere socializzate contro la volontà dei sindacati!

Santo Fabrício do Movimento Social de Base: Gramsci, com todo respeito, até porque tu não vai lembrar disso mais tarde, eu vou desligar.

Tiramissu Gramsci: Varda, se non si tenesse conto di questa reale formazione nel nostro partito non si comprenderebbe né la crisi che esso ha attraversato e neanche la situazione attua…

Fabricio: Sério, tu tá começando a te repetir agora, vou desligar.

Gramsci Parmeggiana: Ma i sindacati non potevano attuare immediatamente questo fine e pertanto essi rivolsero tutta la loro forza al fine immediato di migliorare le condizioni di vita del proletariato!

FECHA CORTINA.

Comments
3 Responses to “Ao fundo, pelas duas da matina, um telefone toca”
  1. Tatiana disse:

    É por isso que eu não atendo telefone.

    E dessa vez eu nem posso reclamar da minha caracterização, ou estaria agindo de má-fé.

    :P

  2. PanoramaofPartyTimes disse:

    tá. acho que é a primeira coisa do fabs que eu acho engraçado

    I LOL’d.

    Mea culpa, mea maxima culpa

  3. PanoramaofPartyTimes disse:

    acho que eu LOL’d porque eu estava escutando isso http://www.youtube.com/watch?v=ssyWiarVOi4&feature=related enquanto eu lia

Deixe uma resposta

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair / Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair / Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair / Alterar )

Foto do Google+

Você está comentando utilizando sua conta Google+. Sair / Alterar )

Conectando a %s

%d blogueiros gostam disto: